Ciao a tutti, siete pregati di rispettare le regole del forum.

kenya-Mollo tutto e vado via!

Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
jannis
Amministratore
Amministratore
Maschile
Numero di messaggi : 3954
Età : 56
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
Umore : ottimista, in Kenya poi ....
Data d'iscrizione : 19.02.10

kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mar 23 Mar 2010, 17:48
Mollo tutto, e vado via! Chi non l’ha pensato almeno una volta nella vita, sgranando un rosario di motivazioni che vanno dallo stress da traffico a quello da capoufficio, passando per l'inquinamento, la suocera e le liti condominiali.
Ma quello che per molti è solo il pensiero di un attimo, per altri si trasforma in un desiderio irrefrenabile. Fare la valigia e salutare il Belpaese per chiudere con il passato e cambiare vita. E magari raccontare poi la propria storia, come esempio per altri sognatori, o semplicemente per far schiattare d'invidia gli ex colleghi di lavoro.
«Da anni giro il mondo, e in ogni angolo ho trovato italiani che all'improvviso hanno dato una svolta alla propria esistenza, reinventandosi all’estero. Ho iniziato a raccogliere le loro esperienze e a metterle in rete per far condividere idee, progetti e suggerimenti». E così tre anni fa, Alessandro Castagna, commerciante veronese di oggetti etnici, fischiettando una hit degli anni 40 del tenore Ferruccio Tagliavini, apre per hobby il sito www.voglioviverecosi.com, che diventa ben presto un punto di riferimento per tanti italiani in fuga.
«Ho raccolto più di 300 storie fino ad oggi, anche molto diverse tra loro. In tutte però traspare sempre la voglia di cercare ritmi più umani, di rallentare un po’, di avere qualche soldo in meno, ma potersi godere il lusso del tempo». Come confessa Aldo, quando spiega perché a 48 anni, davanti ad una birra e pensando all'ennesima coda in tangenziale, ha deciso di lasciare Clusone, in provincia di Bergamo, per aprire un piccolo lodge a Watamu nel cuore del Kenya. (Vai kecaldo!!)
Stesso discorso per Alessandro, che ha abbandonato la routine di Ferrara per andare a fare il barista alle Isole Cayman, giustificando così nel sito la sua meta finale: «Tutti le conoscono come paradiso fiscale, e invece sono un vero paradiso terrestre». E c'è anche chi sceglie l'estero quasi a scatola chiusa, per andare alla ricerca di un riscatto: non ha paura ad ammetterlo Roberto, stanco a 50 anni di fare il precario in Italia e deciso a riprovarci per l'ultima volta, scegliendo il Messico come nazione da cui rialzarsi in piedi. E un piccolo «Bed&breakfast», aperto come disperata ancora di salvezza, diventa il punto di partenza per un sogno che finalmente prende corpo.
Quarant’anni, un lavoro che comunque dà soddisfazioni economiche, tanti viaggi alle spalle e qualche euro da investire: è un po' questo l'identikit di chi sceglie di partire. «Sì, molti di quelli che scrivono sul sito corrispondono a questa descrizione - dice Alessandro -. In pochi hanno lasciato l'Italia senza soldi in tasca, e tutti consigliano sempre di pianificare bene la partenza, suggerendo anche di lasciare aperta qualche porta per un eventuale ritorno in patria. Servono volontà e motivazioni per mettersi in gioco e bisogna sì seguire l'istinto, ma è meglio anche prepararsi bene a quello a cui si va incontro».
E chissà se Luisa, aretina con una laurea in Letteratura angloamericana in tasca, ha seguito l'istinto. quando si è inventata un lavoro da tour operator nella regione dell'Harjedalen in Svezia, tra i pastori Sami o 45 mila renne? «Nel nostro Paese - racconta - si assiste non solo alla fuga dei cervelli, ma anche a quella di persone normali, come me, che non hanno trovato il giusto spazio nel mondo del lavoro. Non saprei direse è stata una scelta estrema. In quel momento mi sembrava una valida alternativa per poter finalmente fare ciò che volevo», scrive Luisa nel sito, prima di parlare della magia della notte artica e del decisivo «battesimo della solitudine» che ha attraversato.
E a quel punto diventa quasi normale, di storia in storia, scoprire che per alcune persone il «voglio vivere così» diventa lo spostarsi dall'Alto Adige perandare a fare la guida alpina in Nepal, aprire una gelateria nel Sud del Portogallo, inventarsi un centro di spiritualità nel cuore dell'Argentina o convincere tutta la famiglia ad andare a vivere in un deserto in Israele. «Nel raccontare le loro storie tutti fanno anche un po' di autopromozione alle proprie attività - aggiunge Alessandro, un attimo prima di svelare che a 45 anni non ha ancora trovato la forza di mollare tutto ed andare a vivere a Minorca. - Ma quello che mi piace è l'energia che esce dalle loro parole: non ne posso più di gente che si piange addosso. Qui traspare tanto coraggio, sudore, fatica e a volte unpizzico di follia: ma anche tanto ottimismo».
Ma tra tutti quelli che hai conosciuto chi è quello che hai invidiato di più? «Il mio mito personale è Giorgio, un sessantasettenne che è andato in Nicaragua per lavorare come volontario alla costruzione di un ospedale. Quando i suoi colleghi sono tornati a casa, lui è rimasto là: si è comprato un pezzo di terreno a Corn Island, e oggi se la spassa tra pesca, rum e una natura spaventosamente bella, vivendo giorno per giorno il famoso motto locale che è tutto un programma: “Perché fare oggi quello che puoi fare domani?” Ecco: anche io voglio vivere così».
Federico Taddia - LA STAMPA costume
Ospite
Ospite

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mar 23 Mar 2010, 18:00
Bellissimo articolo, grazie jannis!!
avatar
KeCaldo
Maschile
Numero di messaggi : 975
Età : 56
Località : Watamu
Umore : Normalmente solare anche se non sembra ;-)
Data d'iscrizione : 22.07.09

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mar 23 Mar 2010, 18:14
KENYA AI PRIMI POSTI NELLA VOGLIA DI FUGA
AUMENTANO ANCHE LE MAIL AL PORTALE Malindikenya.net

Sono sempre di più gli italiani che sognano di cambiare vita, di migrare
all'estero per ricominciare. I paradisi del pianeta come la costa
keniota sono tra i luoghi più gettonati, forse perchè le immagini di
cieli infiniti, spiagge e mari tropicali con la natura rigogliosa,
simboleggiano più di altre mete il futuro che insegue chi crede di non
averne uno dove ha sempre vissuto. Ci eravamo occupati del libro del
"malindino" Attilio Wanderling "Scappo via, Paradisi esotici dove vivere alla grande con meno di 1000
euro" che ha interessato media e rete, e del visitatissimo
sito "www.voglioviverecosì.com"
che ha voluto la nostra testimonianza e nei giorni scorsi ha raccontato
anche un'altra storia, quella del bergamasco Aldo Calegari che con la
compagna ha "mollato tutto" per aprire il Lonnolodge a Watamu. www.lonnolodge.com
Noi potremmo raccontare centinaia di storie di chi ce l'ha fatta e ora può
dire grazie al Kenya e al coraggio avuto di lasciare l'Italia, così come
conosciamo aneddoti di chi, per svariati motivi, non ce l'ha fatta ed è
tornato nel Vecchio Continente. Gli articoli e le inchieste apparsi
dall'inizio dell'anno su riviste e quotidiani e anche online, indicano
Malindi e Watamu nella "top ten" dei luoghi preferiti dove "scappare".
Malindikenya.net, dalla sua apertura, ha ricevuto più di seicento e-mail
di persone che hanno chiesto informazioni o consigli mossi dalla voglia
di trasferirsi in Africa. Ci hanno inviato curriculum, proposte di
collaborazioni, domande di ogni tipo. Lo hanno fatto tramite il sito o
anche personalmente a Freddie, dopo aver letto la sua guida semiseria
"Malindi Italia" pubblicata da Liberodiscrivere e dopo aver visitato
siti e blog dedicati al Kenya o al mal d'Africa. Il consiglio che viene
sempre elargito è: "prendetevi, se riuscite, un periodo di tempo (minimo
tre settimane) e venite qui da "studiosi", immaginando come sarebbe la
vita qui. La quotidianità, ovviamente, che è un'altra cosa rispetto alla
vacanza da turista. Immaginate che lavoro potreste fare, dove potreste
abitare rispetto alle vostre possibilità, a cosa dovreste rinunciare e
cosa trovereste di nuovo o diverso". Solo così si potrà capire se si è
veramente pronti per l'Africa e per Malindi che rappresenta un
compromesso tra il cambio di vita radicale e il non voler perdere del
tutto la propria identità e le proprie radici italiane. Scappare sì
dall'Italia, insomma, ma andare dove forse si possono coltivare e
assaporare con rinnovato piacere gli aspetti positivi dell'essere
italiani.

Fonte MalindiKenya.net Articolo a cura di Freddie.


Ultima modifica di KeCaldo il Mar 23 Mar 2010, 18:57, modificato 1 volta
avatar
jannis
Amministratore
Amministratore
Maschile
Numero di messaggi : 3954
Età : 56
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
Umore : ottimista, in Kenya poi ....
Data d'iscrizione : 19.02.10

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mar 23 Mar 2010, 18:44
E va behhh!!!!!!!
Abbiamo inserito la storia per noi comuni mortali e per chi ancora non la conosceva, e chi arriva!!!!
E' lui!!!!!!!!!
avatar
KeCaldo
Maschile
Numero di messaggi : 975
Età : 56
Località : Watamu
Umore : Normalmente solare anche se non sembra ;-)
Data d'iscrizione : 22.07.09

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mar 23 Mar 2010, 18:59
Uno si fa in quattro per per creare qualcosa di importante in Italia, e nessuno lo considera.
Molla tutto, e scrivono articoli sui giornali.
Meditate gente, meditate.
:-)
avatar
jannis
Amministratore
Amministratore
Maschile
Numero di messaggi : 3954
Età : 56
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
Umore : ottimista, in Kenya poi ....
Data d'iscrizione : 19.02.10

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mar 23 Mar 2010, 19:12
....... è per questo che uno molla e va via!!!!!!!
pier61
Maschile
Numero di messaggi : 80
Età : 56
Località : biella
Data d'iscrizione : 28.01.09

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mer 24 Mar 2010, 00:28
beh . aldo tra non molto mi avrai come vicino di casa
avatar
KeCaldo
Maschile
Numero di messaggi : 975
Età : 56
Località : Watamu
Umore : Normalmente solare anche se non sembra ;-)
Data d'iscrizione : 22.07.09

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mer 24 Mar 2010, 08:23
Bene!! Dove esattamente ?
francesca roma
Femminile
Numero di messaggi : 27
Età : 42
Località : roma
Data d'iscrizione : 23.09.09

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mer 24 Mar 2010, 15:02
Be devo dire che questi articoli sono molto interessanti sopattutto come si dice a roma " capitati a cecio" ... in questi giorni dove sto veramente trovando il coraggio per mollare tutto o niente di quello che ho. Vorrei dare ascolto all'istinto a quella voce che dentro di me ogni tanto grida " fallo!!!! vai !!!!!! ce la puoi fare" ed è cosi ottimista questa voce che sto cominciando ad ascoltarla. ringrazio anche voi perche cosi so di non essere la sola!!!! jambo
avatar
KeCaldo
Maschile
Numero di messaggi : 975
Età : 56
Località : Watamu
Umore : Normalmente solare anche se non sembra ;-)
Data d'iscrizione : 22.07.09

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mer 24 Mar 2010, 17:45
Si fa presto a distruggere tutto, difficile e costruire qualcosa.
Prima di mollare lavora sodo per un progetto concreto.
avatar
Roberto Max
Maschile
Numero di messaggi : 115
Età : 50
Località : Mayungu - Malindi
Occupazione/Hobby : Imprenditore sett. turistico / viaggi, fotografia, vela, sci
Umore : Furaha
Data d'iscrizione : 12.02.10

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mer 24 Mar 2010, 18:04
....ho le formiche allo stomaco a leggervi!!! bello, bello veramente!! L'unica cosa, io, che sto rompendo da due mesi ad amici e parenti in merito alla mia partenza, non parlo di fuga dall'Italia!! Amo l'Italia!! Ho vissuto i miei primi 20 anni in giro per l'Europa, ma l'Italia è meravigliosa, unica!!...E' solo che io non mi sento realizzato e non posso neppure esercitare liberamente la mia professione perchè ormai siamo entrati nell'epoca della burocrazia e del proibizionismo assoluto!!!...E' per questo che io preferisco dire...mi trasferisco ma non scappo!!!!
avatar
simona69
Femminile
Numero di messaggi : 266
Età : 47
Località : Lecco
Umore : pessimo il lunedi
Data d'iscrizione : 27.05.09

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mer 24 Mar 2010, 21:48
Roberto Max ha scritto:....ho le formiche allo stomaco a leggervi!!! bello, bello veramente!! L'unica cosa, io, che sto rompendo da due mesi ad amici e parenti in merito alla mia partenza, non parlo di fuga dall'Italia!! Amo l'Italia!! Ho vissuto i miei primi 20 anni in giro per l'Europa, ma l'Italia è meravigliosa, unica!!...E' solo che io non mi sento realizzato e non posso neppure esercitare liberamente la mia professione perchè ormai siamo entrati nell'epoca della burocrazia e del proibizionismo assoluto!!!...E' per questo che io preferisco dire...mi trasferisco ma non scappo!!!!

Concordo con te sul fatto che in Italia e del resto in Europa stiamo rasentando la follia; Io lavoro in uno studio di architettura e i clienti non se ne fanno una ragione che per ristrutturare un appartamento ci vuole tanta carta e autocertificazioni quanto la superficie da ristrutturare e anche noi siamo vincolati a destra e a sinistra, la progettazione fantasiosa e artistica non è contemplata soprattutto in Brianza, sempre le solite case col tetto a doppia falda e massimo due piani.
Sicuramente in Kenya la fantasia non viene repressa anzi se ne vedono di cose fantasiose che a noi Italiani ci lasciano a bocca aperta.

Ciao Simona
avatar
Roberto Max
Maschile
Numero di messaggi : 115
Età : 50
Località : Mayungu - Malindi
Occupazione/Hobby : Imprenditore sett. turistico / viaggi, fotografia, vela, sci
Umore : Furaha
Data d'iscrizione : 12.02.10

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Lun 03 Mag 2010, 13:17
Ciao a tutti!!!! Sono rientrato in Italia, dopo 15 giorni a casa.....dico così perchè a Malindi iniziavano a darmi dell' " Ebano Kenyakimbo" e non più del Mzungo!!! Poco male, anzi magari aggiungo!!
Quelli che sino a prima della partenza erano dei sogni....son diventati dei progetti sulla carta!!! terreno , casa, bungalows...faccio una fatica a star qui fermo ora.....anche se vado con i piedi di piombo, con tutte le pratiche in mano all'avvocato per la verifica dell'autenticità del titolo, e per via dell'embargo presente a Watamu e d'intorni!!! Spero bene!!!
Volevo approffittare per una raccomandazione: nei giorni trascorsi a Malindi, ho affittato una moto - dal primo che mi ha chiesto 3000 scellini con il pieno, ho pagato 800 $....e va beh, si sa...-. Il problema si è verificato quando alla rotatoria principale di Malindi mi sono visto arrestare dal comandante del distretto, insieme a tutti quelli che transitavano in quelle due ore, per guida senza casco!!...esperienza nuova diciamo successivamente, ma lì per lì poco simpatica. Le Patrie galere non le avevo ancora visitate in Italia.....fatemi prendere la residenza almeno prima!!!! Ebbene sì, l'esperienza si è conclusa dopo ca. sette ore, pagando 50 € la "persona giusta"...Quello che mi vien da dire è.....innanzitutto, chi mi ha affittato la moto poteva avvisarmi della sanzione, visto che nessuno indossa il casco; secondariamente, aldilà della dilagante corruzione tra le forze dell'ordine, sapere che in Kenya per qualsiasi cosa è previsto il carcere!!!! Meglio saperlo prima.....
Ciao a tutti
avatar
francorosso
Maschile
Numero di messaggi : 1349
Età : 67
Località : Como-Malindi-Africa
Occupazione/Hobby : Meritato riposo
Umore : Il bicchiere lo vedo sempre mezzo pieno
Data d'iscrizione : 15.05.09

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Lun 03 Mag 2010, 14:51
Roberto Max ha scritto: aldilà della dilagante corruzione tra le forze dell'ordine, sapere che in Kenya per qualsiasi cosa è previsto il carcere!!!! Meglio saperlo prima.....
Ciao a tutti

E' tutto nella norma, ti arresto, ti mungo e poi ti rimando a pascolare sperando in una prossima mungitura.
Leggi vigenti o no.
avatar
PATTY
Femminile
Numero di messaggi : 585
Età : 57
Località : VERONA
Occupazione/Hobby : Sto lavorando al mio trasferimento in KENYA...
Umore : OTTIMO IN KENYA
Data d'iscrizione : 24.01.08

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Lun 03 Mag 2010, 16:04
Benvenuto nel club... come dice giustamente Francorosso, è tutto nella norma...
avatar
Ligeia
Femminile
Numero di messaggi : 1693
Età : 60
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Direttore Biblioteca Univeristà di Roma "Sapienza, Viaggi, Libri
Umore : Seguire la croce del sud
Data d'iscrizione : 09.02.08

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Lun 03 Mag 2010, 16:31
Caro Roberto durante il periodo delle piogge succede di tutto e di più. In piena stagione turistica nessuno ti dice nulla, fatto sta che io e mio marito abbiamo girato su un motorino per un mese senza casco ... ma durante i periodi di magra la norma del casco viene puntigliosamente messa in pratica tanto per rimediare scellini.
Basta saperlo, come dici tu, durante il periodo delle piogge rigare dritti oppure girare con mazzette già pronte nel portafogli
avatar
Amministratore
Amministratore
Amministratore
Maschile
Numero di messaggi : 2020
Età : 34
Località : livorno
Umore : Non sentirti in colpa se non sai cosa vuoi fare della tua vita....
Data d'iscrizione : 27.12.07

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Lun 03 Mag 2010, 16:44
Ciao Roberto,
benvenuto...

Concordo:
E' tutto nella norma, ti arresto, ti mungo e poi ti rimando a pascolare sperando in una prossima mungitura.
Leggi vigenti o no.

Roberto,
raccontaci cosa stai facendo per costruire la tua casa...Gli step che stai seguendo...!!!!

_________________
avatar
Roberto Max
Maschile
Numero di messaggi : 115
Età : 50
Località : Mayungu - Malindi
Occupazione/Hobby : Imprenditore sett. turistico / viaggi, fotografia, vela, sci
Umore : Furaha
Data d'iscrizione : 12.02.10

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Lun 03 Mag 2010, 17:43
Eccomi!!! Aggiungo solo: la cosa "buffa" è che una volta registrato "prigioniero rilasciato"...e mi ha fatto per la prima volta un po' di senso solo la parola....hanno disincatenato la moto dalle altre 50/70 sequestrate e....davanti a 50 poliziotti m'hanno fatto tornare a casa in moto e...senza casco!!! Per quel giorno era ok ormai.....prendiamola così....
Ad ogni modo, ho trovato 4,6 acri a Mayungu, dove finalmente ho trovato anche un bel mare!!! Da quelle parti così come a Watamu si parla di embargo...così tutte le carte sono in mano ad un avvocato locale per tutte le verifiche del caso. Nel frattempo, il progetto è già stato abbozzato: 4 bungalows ed una casettina per me....mungo akependa....Vi terrò aggiornati, ciao
avatar
KeCaldo
Maschile
Numero di messaggi : 975
Età : 56
Località : Watamu
Umore : Normalmente solare anche se non sembra ;-)
Data d'iscrizione : 22.07.09

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Lun 03 Mag 2010, 18:25
Nessuno ti ha avvisato che durante il periodo delle piogge il casco serve a non bagnarsi la testa ?
avatar
Roberto Max
Maschile
Numero di messaggi : 115
Età : 50
Località : Mayungu - Malindi
Occupazione/Hobby : Imprenditore sett. turistico / viaggi, fotografia, vela, sci
Umore : Furaha
Data d'iscrizione : 12.02.10

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Lun 03 Mag 2010, 20:25
....sinceramente era bello anche prendere l'acqua!!!!!! bounce
avatar
KeCaldo
Maschile
Numero di messaggi : 975
Età : 56
Località : Watamu
Umore : Normalmente solare anche se non sembra ;-)
Data d'iscrizione : 22.07.09

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Lun 03 Mag 2010, 20:30
Attento allo smile che salta senza casco
avatar
Roberto Max
Maschile
Numero di messaggi : 115
Età : 50
Località : Mayungu - Malindi
Occupazione/Hobby : Imprenditore sett. turistico / viaggi, fotografia, vela, sci
Umore : Furaha
Data d'iscrizione : 12.02.10

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Lun 03 Mag 2010, 20:40
...ho saputo del vostro meraviglioso e premiato lodge!!!! complimenti, prossima volta passo!!!! ciao Rolling Eyes


Ultima modifica di Roberto Max il Ven 07 Mag 2010, 13:26, modificato 1 volta
avatar
surjan
Maschile
Numero di messaggi : 46
Età : 57
Località : udine
Data d'iscrizione : 04.05.10

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mar 04 Mag 2010, 10:16
CIAO ,
SONO NUOVO DEL PORTALE....ED ANCHE NUOVO FREQUENTATORE DEL KENYA.....SONO STATO A WATAMU E DINTORNI PER 40 GIORNI E .......MI SA CHE CI RITORNO!!!
ROBERTO....COSA VUOI DIRE CON "EMBARGO" A WATAMU ED IN PARTE A MAYUNGU??
CIAO
GRAZIE
avatar
dani53
Maschile
Numero di messaggi : 285
Età : 63
Località : .Modena
Occupazione/Hobby : .Aspirante disoccupato
Umore : .Altra domanda??
Data d'iscrizione : 04.03.10

Re: kenya-Mollo tutto e vado via!

il Mar 04 Mag 2010, 10:53
Ciao surjan, innanzitutto benvenuto tra noi!!!
Vedo che Roberto non è in linea pertanto ti rispondo io.
L'embargo è il divieto da parte dello stato di vendere i terreni limitrofi alla costa in quanto la maggior parte non hanno un Title deed (atto di proprietà) univoco.
Succede infatti che i terreni vengano spesso assegnati per usucapione, ma seccede anche che con la dilagante corruzione (per fortuna che in Italia non esiste!!!) ogni lotto di terreno sia intestato a 2 o anche 3 persone con "regolare" title deed!!! Pertanto se si acquista un terreno da un proprietario, bisogna poi fare i conti con gli altri, e se si va in corte con un nero, hai perso in partenza!!!!!
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum