Ciao a tutti, siete pregati di rispettare le regole del forum.

Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
alekenya
Femminile
Numero di messaggi : 151
Età : 59
Località : livorno
Occupazione/Hobby : di tutto un pò
Umore : ottimista
Data d'iscrizione : 25.01.11

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Mar 14 Feb 2012, 16:29
ben detto giulia, a chi fa le cose con la testa e non con l'ostentazione, non succede nulla, spesso la gente se le va a cercare.... e poi penso che a giorno d'oggi tutto il mondo è paese, ripeto bisogna sempre usare la testa !!! Cool
vittoria calvari
Femminile
Numero di messaggi : 62
Età : 65
Località : genova
Occupazione/Hobby : impiegata
Umore : molto variabile
Data d'iscrizione : 09.07.11

avvisi viaggiare sicuri

il Mer 15 Feb 2012, 20:57
[quote="mariveri"]urca vè, questa volta hanno aggiunto ben due righe al solito bollettino che ripetono invariato da anni[quote]personalmente non ci vedo nulla
di male nell' avvisare i cittadini su possibili problemi che si potrebbero incontrare, anche perche' il Kenya , per qualche episodio che ho avuto la sventura di vivere da vicino, non e' proprio un paradiso terrestre,quanto a sicurezza(alcuni nostri amici sono ritornati in Italia dopo aver subito piu' di una rapina in casa....sara' stato un caso , ma non erano certo di quelli che andavano in giro ingioiellati come una statua votiva...
luciana luciani
Femminile
Numero di messaggi : 1449
Età : 65
Località : malindi
Occupazione/Hobby : general manager
Umore : ottimista ,positiva
Data d'iscrizione : 08.01.11

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Mer 15 Feb 2012, 21:39
giulia sei fortissima,ma hai ragione in kenya non si puo' ostentare e' un vero e propio insulto,per i locali Cool occhio
avatar
kivuli
Agenzia con licenza regolare KWS
Agenzia con licenza regolare KWS
Femminile
Numero di messaggi : 1429
Età : 44
Località : Watamu
Occupazione/Hobby : Mamma a tempo pieno!!/Agenzia di safari e tour a Watamu
Umore : ...Hakuna matata!!Maisha ni kama ndoto....
Data d'iscrizione : 26.01.08

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Gio 16 Feb 2012, 07:08
non c'e' bisogno di ostentare per essere derubati....

...le nostre scarpe e quelle dei nostri bimbi non erano certo di alta moda o attiravano perche' di gente ricca....viviamo in una casetta stile africana, in mezzo al bush....in mezzo agli africani....nessuno sfarzo eppure hanno rubato!!

Avvisare e' sicuramente la cosa piu' giusta, l'importante e' non allarmare perche' poi sappiamo bene le conseguenze!!

Buona giornata a tutti!!

_________________
luciana luciani
Femminile
Numero di messaggi : 1449
Età : 65
Località : malindi
Occupazione/Hobby : general manager
Umore : ottimista ,positiva
Data d'iscrizione : 08.01.11

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Gio 16 Feb 2012, 11:43
e' verissimo,visto che il turismo ha ripreso e bene sulla costa, flower
avatar
jannis
Amministratore
Amministratore
Maschile
Numero di messaggi : 3954
Età : 56
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
Umore : ottimista, in Kenya poi ....
Data d'iscrizione : 19.02.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Mar 27 Mar 2012, 18:24
Come consuetudine, l'ultimo avviso diramato dal nostro Ministero degli
Affari Esteri

Avvisi particolari
Kenya Kenya
Diffuso il 23.03.2012. Tuttora valido.

Si sconsiglia qualsiasi viaggio nelle regioni aride e remote del Centro Nord. Vi si possono, infatti, verificare scorribande armate ai danni di viaggiatori da parte di gruppi di predatori oppure scontri fra tribù pastorali e nomadi le cui ostilità sono esacerbate dalla scarsità di risorse.

Si raccomanda altresì di evitare tutte le aree prossime al confine con la Somalia. La porzione di territorio somalo confinante con il Kenya non è, infatti, attualmente controllata dal Governo Federale Transitorio di Mogadiscio e vi predominano le milizie dell’insorgenza islamista, note come Al Shabaab. Trafficanti somali di varia natura (anche legati all’insorgenza antigovernativa) possono facilmente attraversare tale confine provocando anche scontri a fuoco tra bande rivali o con la polizia kenyana.

L’11 settembre ed il 1 ottobre 2011, nell’arcipelago di Lamu (a 90 Km dal confine con la Somalia) bande armate hanno attaccato con l’ausilio di piccole imbarcazioni due strutture turistiche rivierasche, sequestrando due cittadini europei ed uccidendone un terzo. Anche alla luce di tali recenti episodi, in linea con quanto stabilito anche da altri Paesi dell’Unione Europea, sono sconsigliati tutti i viaggi in detto arcipelago e più in generale nelle aree costiere entro i 150 Km dal confine con la Somalia.

Più in generale durante i soggiorni turistici (anche nelle località a più di 200 km dal confine somalo come Watamu, Malindi o il parco nazionale di Tsavo) si raccomanda di esercitare la massima cautela soprattutto durante gli spostamenti, che sarebbe opportuno limitare al minimo affidandosi sempre ad operatori turistici italiani di nota competenza, con i quali si consiglia di mantenere costanti contatti.

Si raccomanda in particolare di diffidare di operatori locali dei quali non è accertabile in Italia un chiaro profilo di professionalità. Non sono, infatti, infrequenti casi di truffe ai danni di viaggiatori e potenziali minacce a scopo estorsivo; tale raccomandazione è particolarmente rivolta a coloro che si avventurano da soli in viaggi "fai-da-te". Si consiglia ad ogni modo di registrare sempre i dati relativi al viaggio sul sito Dove siamo nel mondo di sottoscrivere una assicurazione che copra anche le spese sanitarie e l’eventuale trasferimento aereo in altro Paese o il rimpatrio del malato.

Qualora non si preveda un soggiorno presso strutture alberghiere, nelle località della costa si raccomanda di affittare soltanto case con servizio di sorveglianza e personale di servizio affidabili. Si ricorda altresì che l’intero tratto di alto mare al largo delle coste kenyane è stato in passato interessato da atti di pirateria anche all’interno delle acque territoriali: è richiesta pertanto la massima prudenza ai diportisti.

Più in generale, le ricorrenti minacce di attacchi terroristici, in particolare da parte dell’insorgenza islamica somala, anche ai danni di strutture occidentali hanno indotto le Autorità kenyane ad aumentare il livello di allerta in tutto il Paese. Si consiglia pertanto ai connazionali di elevare la soglia di attenzione e di adottare ogni opportuna prudenza, evitando luoghi di eventuali manifestazioni o assembramenti ed esercitando un’appropriata cautela soprattutto nei luoghi pubblici ove più alta è la concentrazione di stranieri (ristoranti, alberghi, centri commerciali) e che si rivelano più esposti alla minaccia di organizzazioni terroristiche che operano a livello internazionale.

Nei maggiori centri urbani del Paese il livello della criminalità comune è da non trascurare; possono verificarsi anche aggressioni a mano armata senza discriminazione tra cittadini kenyani benestanti e stranieri. Si raccomanda di non ostentare oggetti di valore, di evitare spostamenti nelle ore notturne, in zone isolate o nei quartieri poveri e nei locali mal frequentati delle città. Si raccomanda in particolare di evitare le aree più degradate della capitale Nairobi.
avatar
jannis
Amministratore
Amministratore
Maschile
Numero di messaggi : 3954
Età : 56
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
Umore : ottimista, in Kenya poi ....
Data d'iscrizione : 19.02.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Gio 05 Apr 2012, 16:00
Come consuetudine, l'ultimo avviso diramato dal nostro Ministero degli Affari Esteri

Avvisi particolari
Kenya Kenya
Diffuso il 05.04.2012.

Si sconsiglia qualsiasi viaggio nelle regioni aride e remote del Centro Nord. Vi si possono, infatti, verificare scorribande armate ai danni di viaggiatori da parte di gruppi di predatori oppure scontri fra tribù pastorali e nomadi le cui ostilità sono esacerbate dalla scarsità di risorse.

Si consiglia inoltre di evitare tutte le aree prossime al confine con la Somalia. Nella porzione di territorio somalo confinante con il Kenya sono attualmente presenti reparti militari kenyani inquadrati nella forza di pace dell’Unione Africana, AMISOM, impegnata nel recupero del controllo del territorio contro le milizie dell’insorgenza islamista Al Shabaab. In territorio kenyano (prevalentemente nelle aree di Garissa e Mandera) si sono verificate negli ultimi mesi ritorsioni del medesimo gruppo terrorista che hanno provocato diverse vittime.

Trafficanti di diversa natura (anche legati all’insorgenza antigovernativa) operano inoltre attraverso il confine. Ne risultano talvolta scontri a fuoco tra bande rivali o con la polizia kenyana.

A seguito dei sequestri di due cittadini europei e dell’uccisione di un terzo, avvenuti l’11 settembre e 1 ottobre 2011 nell’arcipelago di Lamu (90 Km dal confine con la Somalia), in linea con quanto stabilito anche da altri Paesi dell’Unione Europea, sono sconsigliati tutti i viaggi in detto arcipelago e più in generale nelle aree costiere entro 150 Km terrestri dal confine con la Somalia (le localitá di Malindi e Watamu non si trovano entro tale distanza).

Più in generale, le ricorrenti minacce di attacchi terroristici e le esplosioni avvenute a Nairobi e, piú di recente, a Mombasa, hanno indotto le Autorità kenyane ad aumentare il livello di allerta in tutto il Paese. Si consiglia pertanto ai connazionali di esercitare la massima prudenza soprattutto nei principali centri cittadini e turistici, evitando luoghi pubblici, manifestazioni o assembramenti ed esercitando una appropriata cautela nel frequentare locali (ristoranti, alberghi, centri commerciali) ad alta concentrazione di persone.

Durante i soggiorni turistici (anche nelle località a più di 200 km dal confine somalo come Watamu, Malindi, Mombasa o i parchi nazionali), si raccomanda inoltre cautela soprattutto durante gli spostamenti; che sarebbe opportuno limitare al minimo affidandosi sempre ad operatori turistici italiani di nota competenza, con i quali si consiglia di mantenere costanti contatti.

Si raccomanda di diffidare di operatori locali dei quali non è accertabile in Italia un chiaro profilo di professionalità. Non sono, infatti, infrequenti casi di truffe ai danni di viaggiatori e potenziali minacce a scopo estorsivo; tale raccomandazione è particolarmente rivolta a coloro che si avventurano da soli in viaggi "fai-da-te". Si consiglia ad ogni modo di registrare sempre i dati relativi al viaggio sul sito Dove siamo nel mondo di sottoscrivere una assicurazione che copra anche le spese sanitarie e l’eventuale trasferimento aereo in altro Paese o il rimpatrio del malato.

Qualora non si preveda un soggiorno presso strutture alberghiere, nelle località della costa si raccomanda di affittare soltanto case con servizio di sorveglianza e personale di servizio affidabili. Si ricorda altresì che l’intero tratto di alto mare al largo delle coste kenyane è stato in passato interessato da atti di pirateria anche all’interno delle acque territoriali: è richiesta pertanto la massima prudenza ai diportisti.

Nei maggiori centri urbani del Paese il livello della criminalità comune è da non trascurare; possono verificarsi anche aggressioni a mano armata senza discriminazione tra cittadini kenyani benestanti e stranieri. Si raccomanda di non ostentare oggetti di valore, di evitare spostamenti nelle ore notturne, in zone isolate o nei quartieri poveri e nei locali mal frequentati delle città. Si raccomanda in particolare di evitare le aree più povere (slums) della capitale Nairobi.
avatar
mariveri
MODERATORE
MODERATORE
Femminile
Numero di messaggi : 943
Età : 44
Località : genova
Data d'iscrizione : 24.09.09

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Gio 05 Apr 2012, 16:04
...certo che potrebbero almeno invertire l'ordine dei paragrafi, così, giusto per variare un pò...

_________________
Chema chajiuza, kibaya chajitembeza

Mvumilivu hula mbivu
avatar
jannis
Amministratore
Amministratore
Maschile
Numero di messaggi : 3954
Età : 56
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
Umore : ottimista, in Kenya poi ....
Data d'iscrizione : 19.02.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Gio 05 Apr 2012, 17:05
behhh... hanno cambiato un po di parole qua e la e hanno invertito anche qualche paragrafo!!
avatar
mariveri
MODERATORE
MODERATORE
Femminile
Numero di messaggi : 943
Età : 44
Località : genova
Data d'iscrizione : 24.09.09

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Gio 05 Apr 2012, 17:25
bravi !! bounce

_________________
Chema chajiuza, kibaya chajitembeza

Mvumilivu hula mbivu
avatar
lucas
Maschile
Numero di messaggi : 192
Età : 51
Località : Grosseto - Italia
Umore : sempre allegro e ottimista
Data d'iscrizione : 31.08.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Gio 05 Apr 2012, 19:49
Smile
Rosy bimba
Numero di messaggi : 30
Età : 61
Occupazione/Hobby : hobby lettura mi occupo di un miliardo di cose
Data d'iscrizione : 22.10.11

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Sab 07 Apr 2012, 16:43
Penso che queste notizie possano rappresentare un grave problema per lo sviluppo del turismo in Kenya che rappresenta nella costa quasi l'unico sostegno per questa povera gente, spero che le autorità locali riescano a controllare il territorio e a garantire maggiore sicurezza a tutti locali e non, comunque andate in Kenya ne vale sempre la pena !!!!
avatar
LalaSalama
Femminile
Numero di messaggi : 426
Età : 56
Località : ITALIA Casalecchio di Reno (BO)
Occupazione/Hobby : pensionata/ballo/fotografia
Umore : buono
Data d'iscrizione : 24.01.11

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Dom 08 Apr 2012, 17:13
Penso anche io, come molti di voi, che sia giusto continuare ad andare in Kenya, con tutte le dovute accortezze del caso, ma credo anche sia meglio non ridere su certe questioni.

In gennaio, sulla costa di Mombasa, mio figlio ed un suo amico italiano, vestiti con bermuda e maglietta, senza orologio od altri oggetti di valore addosso, sono stati aggrediti e derubati all'uscita di un noto ristorante (Maridadi, zona Kanamai), con servizio di sicurezza (un solo uomo, costretto a stendersi a terra, come tutti gli altri) e presidiato dalla security della zona, da 3 individui armati di pistole e panga (coltellaccio). I ladri, dopo aver derubato anche gli altri turisti presenti nel locale ed il personale di servizio (portafogli e cellulari), sono fuggiti a bordo dell'auto che mio figlio ed io avevamo preso a noleggio... (auto che poche ore dopo fortunatamente è stata ritrovata dalla polizia). Del bottino nessuna traccia e per fortuna nessuno si è fatto male, ma quanta paura...

Occhio, quindi!
avatar
lucas
Maschile
Numero di messaggi : 192
Età : 51
Località : Grosseto - Italia
Umore : sempre allegro e ottimista
Data d'iscrizione : 31.08.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Dom 08 Apr 2012, 19:42
LalaSalama, dispiace per l'accaduto a tuo figlio e sicuramente qualche volta può accadere qualche fattaccio, ma ti assicuro che la criminalità in Kenya non è ai livelli dell'Italia, basta andare di sera in giro per Napoli, Torino, Milano, Roma ecc. e ti accorgi di cosa accade. In Kenya ultimamente si verifica qualche caso in più ma prima di arrivare ai nostri livelli ne corre!! (p.s. sono 3 anni che non scendo e a meno che non ci sia stata una escalation di criminalità io non l'ho mai visto così pericoloso come paese e lo dico con cognizione di causa dato che è il mio lavoro da circa 28 anni). un saluto a tutti e nuovamente Buona Pasqua
avatar
jannis
Amministratore
Amministratore
Maschile
Numero di messaggi : 3954
Età : 56
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
Umore : ottimista, in Kenya poi ....
Data d'iscrizione : 19.02.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Mer 11 Apr 2012, 22:10
Come consuetudine, l'ultimo avviso diramato dal nostro Ministero degli Affari Esteri

Avvisi particolari
Kenya Kenya
Diffuso il 11.04.2012.

Si sconsiglia qualsiasi viaggio nelle regioni aride e remote del Centro Nord. Vi si possono, infatti, verificare scorribande armate ai danni di viaggiatori da parte di gruppi di predatori oppure scontri fra tribù pastorali e nomadi le cui ostilità sono esacerbate dalla scarsità di risorse.Si consiglia inoltre di evitare tutte le aree prossime al confine con la Somalia. Nella porzione di territorio somalo confinante con il Kenya sono attualmente presenti reparti militari kenyani inquadrati nella forza di pace dell’Unione Africana, AMISOM, impegnata nel recupero del controllo del territorio contro le milizie dell’insorgenza islamista Al Shabaab. In territorio kenyano (prevalentemente nelle aree di Garissa e Mandera) si sono verificate negli ultimi mesi ritorsioni del medesimo gruppo terrorista che hanno provocato diverse vittime. Trafficanti di diversa natura (anche legati all’insorgenza antigovernativa) operano inoltre attraverso il confine. Ne risultano talvolta scontri a fuoco tra bande rivali o con la polizia kenyana.A seguito dei sequestri di due cittadini europei e dell’uccisione di un terzo, avvenuti l’11 settembre e 1 ottobre 2011 nell’arcipelago di Lamu (90 Km dal confine con la Somalia), in linea con quanto stabilito anche da altri Paesi dell’Unione Europea, sono sconsigliati tutti i viaggi in detto arcipelago e più in generale nelle aree costiere entro 150 Km terrestri dal confine con la Somalia (le localitá di Malindi e Watamu non si trovano entro tale distanza).Più in generale, le ricorrenti minacce di attacchi terroristici e le esplosioni avvenute a Nairobi e, piú di recente, a Mombasa, hanno indotto le Autorità kenyane ad aumentare il livello di allerta in tutto il Paese. Si consiglia pertanto ai connazionali di esercitare la massima prudenza soprattutto nei principali centri cittadini e turistici, evitando luoghi pubblici, manifestazioni o assembramenti ed esercitando una appropriata cautela nel frequentare locali (ristoranti, alberghi, centri commerciali) ad alta concentrazione di persone.Durante i soggiorni turistici (anche nelle località a più di 200 km dal confine somalo come Watamu, Malindi, Mombasa o i parchi nazionali), si raccomanda inoltre cautela soprattutto durante gli spostamenti; che sarebbe opportuno limitare al minimo affidandosi sempre ad operatori turistici italiani di nota competenza, con i quali si consiglia di mantenere costanti contatti.Si raccomanda di diffidare di operatori locali dei quali non è accertabile in Italia un chiaro profilo di professionalità. Non sono, infatti, infrequenti casi di truffe ai danni di viaggiatori e potenziali minacce a scopo estorsivo; tale raccomandazione è particolarmente rivolta a coloro che si avventurano da soli in viaggi "fai-da-te". Si consiglia ad ogni modo di registrare sempre i dati relativi al viaggio sul sito Dove siamo nel mondo di sottoscrivere una assicurazione che copra anche le spese sanitarie e l’eventuale trasferimento aereo in altro Paese o il rimpatrio del malato.Qualora non si preveda un soggiorno presso strutture alberghiere, nelle località della costa si raccomanda di affittare soltanto case con servizio di sorveglianza e personale di servizio affidabili. Si ricorda altresì che l’intero tratto di alto mare al largo delle coste kenyane è stato in passato interessato da atti di pirateria anche all’interno delle acque territoriali: è richiesta pertanto la massima prudenza ai diportisti.Nei maggiori centri urbani del Paese il livello della criminalità comune è da non trascurare; possono verificarsi anche aggressioni a mano armata senza discriminazione tra cittadini kenyani benestanti e stranieri. Si raccomanda di non ostentare oggetti di valore, di evitare spostamenti nelle ore notturne, in zone isolate o nei quartieri poveri e nei locali mal frequentati delle città. Si raccomanda in particolare di evitare le aree più povere (slums) della capitale Nairobi.
avatar
jannis
Amministratore
Amministratore
Maschile
Numero di messaggi : 3954
Età : 56
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
Umore : ottimista, in Kenya poi ....
Data d'iscrizione : 19.02.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Lun 23 Apr 2012, 18:00
Come consuetudine, l'ultimo avviso diramato dal nostro Ministero degli Affari Esteri

Avvisi particolari
Kenya Kenya
Diffuso il 23.04.2012.

Si sconsiglia qualsiasi viaggio nelle regioni aride e remote del Centro Nord. Vi si possono, infatti, verificare scorribande armate ai danni di viaggiatori da parte di gruppi di predatori oppure scontri fra tribù pastorali e nomadi le cui ostilità sono esacerbate dalla scarsità di risorse.

Si consiglia inoltre di evitare tutte le aree prossime al confine con la Somalia. Nella porzione di territorio somalo confinante con il Kenya sono attualmente presenti reparti militari kenyani inquadrati nella forza di pace dell’Unione Africana, AMISOM, impegnata nel recupero del controllo del territorio contro le milizie dell’insorgenza islamista Al Shabaab. In territorio kenyano (prevalentemente nelle aree di Garissa e Mandera) si sono verificate negli ultimi mesi ritorsioni del medesimo gruppo terrorista che hanno provocato diverse vittime.

Trafficanti di diversa natura (anche legati all’insorgenza antigovernativa) operano inoltre attraverso il confine. Ne risultano talvolta scontri a fuoco tra bande rivali o con la polizia kenyana.

A seguito dei sequestri di due cittadini europei e dell’uccisione di un terzo, avvenuti l’11 settembre e 1 ottobre 2011 nell’arcipelago di Lamu (90 Km dal confine con la Somalia), in linea con quanto stabilito anche da altri Paesi dell’Unione Europea, sono sconsigliati tutti i viaggi in detto arcipelago e più in generale nelle aree costiere entro 150 Km terrestri dal confine con la Somalia (le localitá di Malindi e Watamu non si trovano entro tale distanza).

Più in generale, le ricorrenti minacce di attacchi terroristici e le esplosioni avvenute a Nairobi e, piú di recente, a Mombasa, hanno indotto le Autorità kenyane ad aumentare il livello di allerta in tutto il Paese. Si consiglia pertanto ai connazionali di esercitare la massima prudenza soprattutto nei principali centri cittadini e turistici, evitando luoghi pubblici, manifestazioni o assembramenti ed esercitando una appropriata cautela nel frequentare locali (ristoranti, alberghi, centri commerciali) ad alta concentrazione di persone.

Durante i soggiorni turistici (anche nelle località a più di 200 km dal confine somalo come Watamu, Malindi, Mombasa o i parchi nazionali), si raccomanda inoltre cautela soprattutto durante gli spostamenti; che sarebbe opportuno limitare al minimo affidandosi sempre ad operatori turistici italiani di nota competenza, con i quali si consiglia di mantenere costanti contatti.

Si raccomanda di diffidare di operatori locali dei quali non è accertabile in Italia un chiaro profilo di professionalità. Non sono, infatti, infrequenti casi di truffe ai danni di viaggiatori e potenziali minacce a scopo estorsivo; tale raccomandazione è particolarmente rivolta a coloro che si avventurano da soli in viaggi "fai-da-te". Si consiglia ad ogni modo di registrare sempre i dati relativi al viaggio sul sito Dove siamo nel mondo di sottoscrivere una assicurazione che copra anche le spese sanitarie e l’eventuale trasferimento aereo in altro Paese o il rimpatrio del malato.

Qualora non si preveda un soggiorno presso strutture alberghiere, nelle località della costa si raccomanda di affittare soltanto case con servizio di sorveglianza e personale di servizio affidabili. Si ricorda altresì che l’intero tratto di alto mare al largo delle coste kenyane è stato in passato interessato da atti di pirateria anche all’interno delle acque territoriali: è richiesta pertanto la massima prudenza ai diportisti.

Nei maggiori centri urbani del Paese il livello della criminalità comune è da non trascurare; possono verificarsi anche aggressioni a mano armata senza discriminazione tra cittadini kenyani benestanti e stranieri. Si raccomanda di non ostentare oggetti di valore, di evitare spostamenti nelle ore notturne, in zone isolate o nei quartieri poveri e nei locali mal frequentati delle città. Si raccomanda in particolare di evitare le aree più povere (slums) della capitale Nairobi.

avatar
mammussi
MODERATORE
MODERATORE
Femminile
Numero di messaggi : 3023
Età : 71
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Viaggi
Umore : AMANI
Data d'iscrizione : 18.01.08

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Mar 24 Apr 2012, 16:55
Kenya: ambasciata Usa, rischio attentati

'Non si conoscono tempi, ma attacco in ultima fase preparazione'


NAIROBI, 23 Aprile 2012

L'ambasciata degli Stati Uniti a Nairobi ha messo in guardia i cittadini americani in Kenya contro il rischio di attentati contro hotel ed edifici pubblici nella capitale kenyana.
'Non si conoscono i tempi, comunque l'ambasciata ha ragione di credere che l'attentato sia nelle ultime fasi di preparazione'', avverte un ''messaggio di sicurezza'' della sede diplomatica Usa

Fonte: ANSA

_________________
Ajuaye mengi, hasemi mengi


avatar
ENRICO THE PILOT
Maschile
Numero di messaggi : 92
Età : 70
Località : Latina
Occupazione/Hobby : Pilota Privato -Amante del volo - Consulente aeronautico
Umore : Ottimo, specie quando sono in Africa
Data d'iscrizione : 04.06.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Ven 27 Apr 2012, 17:32
Certo, leggendo i Comunicati del MAE e dell'Ambasciata Americana, mi sorge il dubbio che il Paese dove negli ultimi due anni ho trascorso molti mesi, sia sulla costa, che a Nairobi, che in altre località del Nord Ovest non sia il Kenya.
O forse dovrei andare ad accendere un cero per essere tornato vivo!
Seriamente parlando, concordo più con Lucas, e credo che il Kenya non sia più pericoloso di altri posti.
E continuo ad esserne convinto anche se poco prima di ripartire per l'Italia, a Dicembre scorso, di sera a Diani nei pressi di casa, due "disperati" armati di pangas (piccoli machete) mi hanno "gentilmente" rapinato.
avatar
jannis
Amministratore
Amministratore
Maschile
Numero di messaggi : 3954
Età : 56
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
Umore : ottimista, in Kenya poi ....
Data d'iscrizione : 19.02.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Mar 28 Ago 2012, 19:26
Come consuetudine, pubblico l'ultimo avviso diramato dal nostro Ministero degli Affari Esteri

Avvisi particolari
Kenya
Diffuso il 28.08.2012.

Si sconsiglia qualsiasi viaggio nelle regioni aride e remote del Centro Nord. Vi si possono, infatti, verificare scorribande armate ai danni dei viaggiatori da parte di gruppi di predatori oppure scontri fra tribù pastorali e stanziali le cui ostilità sono esacerbate dalla scarsità di risorse.

Si consiglia inoltre di evitare tutte le aree prossime al confine con la Somalia. Nella porzione di territorio somalo confinante con il Kenya sono attualmente presenti reparti militari kenyani inquadrati nella forza di pace dell’Unione Africana, AMISOM, impegnata in operazioni militari contro le milizie dell’insorgenza islamista Al Shabaab per il recupero del controllo della Somalia meridionale. In territorio kenyano (prevalentemente nelle aree di Garissa e Mandera) si sono verificate negli ultimi mesi ritorsioni del medesimo gruppo terrorista che hanno provocato diverse vittime.

Trafficanti di diversa natura operano inoltre attraverso il confine. Ne risultano talvolta scontri a fuoco tra bande rivali o con la polizia kenyana.

Più in generale, le ricorrenti minacce di attacchi terroristici e le esplosioni avvenute in luoghi pubblici a Nairobi e, più di recente, a Mombasa, hanno indotto le Autorità kenyane ad aumentare il livello di allerta in tutto il Paese. Si consiglia pertanto ai connazionali di esercitare la massima prudenza soprattutto nei principali centri cittadini e turistici, evitando luoghi aperti al pubblico, manifestazioni o assembramenti. Si raccomanda inoltre di esercitare un’appropriata cautela nel frequentare locali quali ad esempio ristoranti, alberghi, centri commerciali, bar notturni.
Nei maggiori centri urbani del Paese il livello della criminalità comune è da non trascurare; possono verificarsi anche aggressioni a mano armata senza discriminazione tra cittadini kenyani benestanti e stranieri. Si raccomanda di non ostentare oggetti di valore, di evitare spostamenti nelle ore notturne, in zone isolate o nei quartieri poveri e nei locali mal frequentati delle città. Si raccomanda in particolare di evitare le aree più povere (“slums”) della capitale Nairobi.

Durante i soggiorni turistici (anche nelle località più distanti dal confine somalo come Watamu, Malindi, Mombasa o i parchi nazionali), si raccomanda cautela soprattutto durante gli spostamenti; che sarebbe opportuno limitare al minimo affidandosi sempre ad operatori turistici italiani di nota competenza, con i quali si consiglia di mantenere costanti contatti. Qualora non si preveda un soggiorno presso strutture alberghiere nelle località della costa, si raccomanda di affittare soltanto case con servizio di sorveglianza e personale affidabili.

Si ricorda altresì che l’intero tratto di alto mare al largo delle coste kenyane è stato in passato interessato da atti di pirateria anche all’interno delle acque territoriali: è richiesta pertanto la massima prudenza ai diportisti.
Si raccomanda di diffidare di operatori locali dei quali non è accertabile in Italia un chiaro profilo di professionalità. Non sono, infatti, infrequenti casi di truffe ai danni di viaggiatori e potenziali minacce a scopo estorsivo; tale raccomandazione è particolarmente rivolta a coloro che si avventurano da soli in viaggi "fai-da-te". Si consiglia ad ogni modo di registrare sempre i dati relativi al viaggio sul sito Dove siamo nel mondo e di sottoscrivere una assicurazione che copra anche le spese sanitarie e l’eventuale trasferimento aereo in altro Paese o il rimpatrio del malato.
avatar
francorosso
Maschile
Numero di messaggi : 1349
Età : 67
Località : Como-Malindi-Africa
Occupazione/Hobby : Meritato riposo
Umore : Il bicchiere lo vedo sempre mezzo pieno
Data d'iscrizione : 15.05.09

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Ven 31 Ago 2012, 14:48
SEQUESTRATI? DA OGGI SI PAGA…

Un avviso a tutti i viaggiatori intelligenti, quelli che il mondo è bello anche dove è rischioso, quelli che tanto siamo italiani e siamo simpatici a tutti, quelli che fanno cassa comune, quelli che noi viaggiamo per cultura e mica per relax, quelli che chi se ne frega dell’organizzazione, quelli che noi si che vediamo la vera gente e la vera tradizione, quelli che non ti preoccupare che questi avvisi li danno solo per vendere i villaggi, quelli che ma cosa vuoi che ci capiti e poi c’è la Farnesina…. Beh, da oggi si cambia, da oggi si paga!


Era ora! Da oggi farsi rapire in paesi a rischio vorrà dire pagare, vorrà dire rimborsare lo Stato per tutti gli interventi che verranno fatti a favore di quei turisti che, fregandosene tranquillamente degli avvisi della Farnesina, decideranno di recarsi – soli o accompagnati – nelle aree più pericolose del pianeta.

Non passa infatti anno che qualche viaggiatore con la “V” maiuscola, ovvero di quelli amanti del viaggio avventura “estremo”, non venga sequestrato da una tribù o da qualche guerrigliero che, consapevole dell’esistenza di un Governo pronto ad andare in soccorso dei propri connazionali, non ne approfitti per scippare le casse del nostro stato di qualche decina di migliaia di euro. Ma fosse tutto li…

Per riportare a casa questi turisti entrano in gioco i servizi segreti, l’esercito, si attivano canali diplomatici che dovrebbero essere impiegati in maniera più seria e produttiva… Insomma, si muove una macchina che arriva a costare cifre importantissime, e tutto per far liberare e rimpatriare viaggiatori tanto intelligenti e amanti della cultura da non saper neppure leggere gli avvisi che il sito del Ministero degli Esteri aggiorna continuamente. O meglio… Leggere li legge anche, ma se ne frega.

Bene, da oggi chi si farà sequestrare o chi si metterà comunque nei guai per aver voluto ignorare gli avvisi dovrà mettere mano al portafoglio e ripagare il Paese per quanto gli farà spendere. E’ questa la decisione del Ministro Giulio Terzi di fronte al raddoppio dei sequestri di quest’ultimo anno rispetto agli anni precedenti, una decisione ragionevole supportata da un Decreto Legislativo in vigore ormai da tempo, seppure ignorato.
Fonte:Autotutela
avatar
maria morella
Femminile
Numero di messaggi : 375
Età : 71
Località : seveso
Occupazione/Hobby : coordinatrice, viaggiare leggere
Umore : sempre positivo
Data d'iscrizione : 01.09.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Ven 31 Ago 2012, 15:16
giusta decisione,si era stufi di pagare anche per gli irresponsabili che se ne fregano dei vari comunicati tanto a me non succede
Cool
avatar
jannis
Amministratore
Amministratore
Maschile
Numero di messaggi : 3954
Età : 56
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
Umore : ottimista, in Kenya poi ....
Data d'iscrizione : 19.02.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Ven 31 Ago 2012, 16:17
Come la mettiamo con i cooperanti delle ONG e il personale delle varie organizzazioni mondiali che operano in zone critiche, devono abbandonare i progetti e lasciar la popolazione locale al loro destino???
avatar
kivuli
Agenzia con licenza regolare KWS
Agenzia con licenza regolare KWS
Femminile
Numero di messaggi : 1429
Età : 44
Località : Watamu
Occupazione/Hobby : Mamma a tempo pieno!!/Agenzia di safari e tour a Watamu
Umore : ...Hakuna matata!!Maisha ni kama ndoto....
Data d'iscrizione : 26.01.08

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Ven 31 Ago 2012, 16:47
mmmmm......gia'.....
Bel quesito Jannis!

_________________
avatar
maria morella
Femminile
Numero di messaggi : 375
Età : 71
Località : seveso
Occupazione/Hobby : coordinatrice, viaggiare leggere
Umore : sempre positivo
Data d'iscrizione : 01.09.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Ven 31 Ago 2012, 17:19
Jannis, no quelli non sono persone che se ne fregano ma stanno attenti.Le stesse organizzazioni mettono gli ascari a difenderli.E' successo a mio marito quando era nel Meru per un progetto, non potevano muoversi dal campo di lavoro e quando tornavano ai dormitori a si dovevano muovere in altri campi avevano gli ascari a difenderli
avatar
piergiorgio
Maschile
Numero di messaggi : 488
Età : 58
Località : como lake
Occupazione/Hobby : amo il mare e mi piace la montagna
Umore : quello dei viaggiatori instancabili
Data d'iscrizione : 03.05.10

Re: Kenya Avviso Viaggiare Sicuri

il Ven 31 Ago 2012, 23:32
maria morella ha scritto:Jannis, no quelli non sono persone che se ne fregano ma stanno attenti.Le stesse organizzazioni mettono gli ascari a difenderli.E' successo a mio marito quando era nel Meru per un progetto, non potevano muoversi dal campo di lavoro e quando tornavano ai dormitori a si dovevano muovere in altri campi avevano gli ascari a difenderli

ma a cosa servono gli ascari .......... se vuoi una protezione vera devi avere vicino dei militari armati con tanto di armi vere e cariche ...... e non fischietti , manganelli o arco e frecce....tte .
contro un attacco armato puoi rispondere solo se sei armato !
forse adesso che c'e un Imam di meno le cose si calmeranno un pò . a parte qualche contraccolpo prevedibile si intende .

ciao pier


Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum