Ciao a tutti, siete pregati di rispettare le regole del forum.

Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

Condividi
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
giutan
Femmina
Numero di messaggi : 7
Età : 27
Località : italia
Data d'iscrizione : 01.12.12

Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Mer 05 Dic 2012, 00:58
Ciao a tutti...vorrei sapere che tipo di turismo c'è a watamu...sono multietnici o in prevalenza italiani?? Grazie
avatar
black_mzungu
Agenzia con licenza regolare KWS
Agenzia con licenza regolare KWS
Maschio
Numero di messaggi : 1235
Età : 61
Località : Kenya: Nyali (Mombasa) dal 19.11.2012 - Italia: Sorrento
Occupazione/Hobby : Organizzazione di Safari nella Rift Valley
Umore : Stubborn!
Data d'iscrizione : 04.07.09

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Mer 05 Dic 2012, 10:18
Si possono considerare multietnici si consideriamo i luo, luyha, giriama, maasai, kikuyu insieme agli italiani............
avatar
Ligeia
Femmina
Numero di messaggi : 1693
Età : 61
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Direttore Biblioteca Univeristà di Roma "Sapienza, Viaggi, Libri
Umore : Seguire la croce del sud
Data d'iscrizione : 09.02.08

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Mer 05 Dic 2012, 11:14
Questa anti italianità non la capisco. Anche gli altri sono caciaroni e maleducati (non conosco gente meno educata degli inglesi)... forse sono questo perchè parlano la stessa lingua e quindi si capisce quel che dicono ... ma vi assicuro che gli inglesei, ed i tedeschi, non sono da meno. Vivendo in una comunità non italiana si ha la sensazione di stare in un acquario.

Comunque tranquilli che sulla costa stanno arrivando i russi e quelli si che sono arroganti (li ho collaudati a Sharm), maleducati e di tutto e di più .. gli arricchiti russi sono veramente il peggio e vi faranno rimpiangere i caciaroni italiani brava gente.
avatar
black_mzungu
Agenzia con licenza regolare KWS
Agenzia con licenza regolare KWS
Maschio
Numero di messaggi : 1235
Età : 61
Località : Kenya: Nyali (Mombasa) dal 19.11.2012 - Italia: Sorrento
Occupazione/Hobby : Organizzazione di Safari nella Rift Valley
Umore : Stubborn!
Data d'iscrizione : 04.07.09

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Mer 05 Dic 2012, 12:51
Scusa Ligeia (nome di una delle sirene cantate nell'Odissea e che leggendariamente vivevano presso la mia città natale), dove vedi nel mio scritto l'anti italianità? Ho solo voluto fare una battuta scherzosa sul fatto che insieme agli italiani ci saranno diversi rappresentanti delle tribù kenyane. Non ho parlato di inglesi, tedeschi ed affini e tantomeno fatto riferimenti ad una loro superiorità. Culturalmente gli italiani sono per me superiori a qualsiasi nazionalità europea per la contiguità e familiarità che abbiamo con luoghi d'arte e carichi di storia che sono patrimonio universale. Non so che tipi di inglesi tu abbia frequentato, ma di solito sono molto riservati e controllati nelle loro emozioni, i giovani molto meno ed addirittura peggio dopo un paio di birre. I tedeschi sono equiparabili agli inglesi ma in più hanno l'abitudine di criticare tutti fuorché se stessi. Assolutamente d'accordo sui russi.
IMHO.
avatar
Ligeia
Femmina
Numero di messaggi : 1693
Età : 61
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Direttore Biblioteca Univeristà di Roma "Sapienza, Viaggi, Libri
Umore : Seguire la croce del sud
Data d'iscrizione : 09.02.08

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Mer 05 Dic 2012, 17:11
No black non mi riferivo a te Laughing
Ma da ieri c'è la signorina che cerca posti senza tanti turisti e soprattutto vuole evitare quelli italiani, oggi quest'altro utente chiede che tipo di turismo c'è e daje co' gli italiani.

Ti assicuro che gli inglesi sono molto ma molto maleducati e si sentono superiori ... hanno ancora quell'aria imperialista/colonalista che non li abbandona mai quando sono in Kenya; i tedeschi sono asociali e burberi.

Insomma non mi sento di bistrattare tanto i miei compatrioti perchè sulla costa kenyota portano tanti bei soldini.
giutan
Femmina
Numero di messaggi : 7
Età : 27
Località : italia
Data d'iscrizione : 01.12.12

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Mer 05 Dic 2012, 17:28
Ligeia personalmente chiedo per curiosità e non per evita gli italiani....
Fisi
Femmina
Numero di messaggi : 42
Età : 117
Località : italia
Data d'iscrizione : 22.03.12

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Gio 06 Dic 2012, 21:31
Ti assicuro che gli inglesi sono molto ma molto maleducati e si sentono superiori ... hanno ancora quell'aria imperialista/colonalista che non li abbandona mai quando sono in Kenya; i tedeschi sono asociali e burberi.


Mi chiedo da dove viene tanta sicurezza?!
Prima si accusa di anti italiano chi non si è mai sognato di scriverlo e poi si da del maleducato anzi : molto ma molto maleducati. Un popolo che molti giudicano civile e riservato
avatar
Ligeia
Femmina
Numero di messaggi : 1693
Età : 61
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Direttore Biblioteca Univeristà di Roma "Sapienza, Viaggi, Libri
Umore : Seguire la croce del sud
Data d'iscrizione : 09.02.08

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Gio 06 Dic 2012, 21:59
Fisi ha scritto:

Mi chiedo da dove viene tanta sicurezza?!
Prima si accusa di anti italiano chi non si è mai sognato di scriverlo e poi si da del maleducato anzi : molto ma molto maleducati. Un popolo che molti giudicano civile e riservato

Forse dai tuoi 100 e fischia anni devi avere molta esperienza.
Quel che ho visto io gli inglesi in Kenya sono per lo più come ho descritto io.
Un conto sono sul loro suolo natio un altro nelle loro ex colonie.

Ti ricordo che gli inglesi, al tempo della colonizzazione, si sono portati gli indiani per non avere a che fare direttamente con gli africani ... per questo in Kenya ci sono ancora tanti indiani che detengono la quasi totalità del commercio-

da quanto via in Kenya??
avatar
francorosso
Maschio
Numero di messaggi : 1349
Età : 68
Località : Como-Malindi-Africa
Occupazione/Hobby : Meritato riposo
Umore : Il bicchiere lo vedo sempre mezzo pieno
Data d'iscrizione : 15.05.09

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Gio 06 Dic 2012, 22:41
Mettendo da parte un attimo il mio attaccamento al Kenya, mi vien da dire:
E per fortuna gli inglesi si son portati gli indiani, se non fosse stato cosi il Kenya si sarebbe arenato a partire dal 1963 anno dell'indipendenza.
E il fatto che a tutt'oggi buona parte del business è in mano agli indiani ne è la dimostrazione.
avatar
jannis
Amministratore
Amministratore
Maschio
Numero di messaggi : 3954
Età : 56
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
Umore : ottimista, in Kenya poi ....
Data d'iscrizione : 19.02.10

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Gio 06 Dic 2012, 23:23
Provocazione, e se gli Inglesi fossero rimasti per un bel po si starebbe meglio oggi?
Fisi
Femmina
Numero di messaggi : 42
Età : 117
Località : italia
Data d'iscrizione : 22.03.12

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Ven 07 Dic 2012, 00:37
Ligeia ha scritto:da quanto via in Kenya??

Non ho capito: " Da quanto via dal Kenya? " o " Da quanto vivo in Kenya ?" o " Da quanto vai in Kenya?"

La mia famiglia vive in Kenya dal 1912, farm di caffè e sisal, a Mweiga Nyeri. Io, con i miei 100 anni "e fischia", vi ho vissuto molto, forse un pochino più di lei che ci arrivata da turista.Ricordo ancora quando si sapeva che uno dei nostri lavoranti era uno dei capi dei Mau Mau . Ho vissuto una parte della storia del Kenya sulla mia pelle.Ma non mi metto in cattedra giudicando in maniera poco simpatica. Degli africani so poco e niente perchè dopo tanti anni ancora non li capisco.Degli inglesi magari un po' di più visto che ho fatto tutti i miei studi in Inghilterra ed i miei migliori amici vivono in Kenya. Mi dispiace cara signora ma per me non sono" molto ma molto "maleducati
Fisi
Femmina
Numero di messaggi : 42
Età : 117
Località : italia
Data d'iscrizione : 22.03.12

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Ven 07 Dic 2012, 01:24
jannis ha scritto:Provocazione, e se gli Inglesi fossero rimasti per un bel po si starebbe meglio oggi?

Sicuramente meglio.In Kenya,amministrativamente, fino a quando c'è stata la generazione istruita dagli inglesi funzionava tutto bene, con le nuove leve è tutto un disastro. La strada Nairobi Mombasa ,era in terra battuta ma era una palla da bigliardo.Adesso asfaltata..... quando piove è tutta una buca.Mombasa era un sogno.Si dormiva con le porte aperte.Ovviamente tutto cambia ma se fossero rimasti gli inglesi (cosa impossibile) sicuramente ci sarebbe stata meno fame e corruzione
avatar
Ligeia
Femmina
Numero di messaggi : 1693
Età : 61
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Direttore Biblioteca Univeristà di Roma "Sapienza, Viaggi, Libri
Umore : Seguire la croce del sud
Data d'iscrizione : 09.02.08

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Ven 07 Dic 2012, 09:32
Fisi ha scritto:
jannis ha scritto:Provocazione, e se gli Inglesi fossero rimasti per un bel po si starebbe meglio oggi?

Ovviamente tutto cambia ma se fossero rimasti gli inglesi (cosa impossibile) sicuramente ci sarebbe stata meno fame e corruzione

Sono rimasti tranquillo solo che adesso colgono solo i frutti senza spendere e questa fame e corruzione fa comodo a molti.

avatar
francorosso
Maschio
Numero di messaggi : 1349
Età : 68
Località : Como-Malindi-Africa
Occupazione/Hobby : Meritato riposo
Umore : Il bicchiere lo vedo sempre mezzo pieno
Data d'iscrizione : 15.05.09

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Ven 07 Dic 2012, 10:13
jannis ha scritto:Provocazione, e se gli Inglesi fossero rimasti per un bel po si starebbe meglio oggi?
Probabimente si.
Frequentando l'Africa e in particolare il Kenya ho constatato che trattasi di un popolo che ha bisogno comunque di una guida,da soli non se la sanno cavare, lo si vede anche nelle piccole cose dove sono come i bambini ai quali va insegnato tutto con la differenza che ai bambini spieghi le cose un paio di volte e capiscono o quantomeno si impegnano per capire, con i tortelli in generale si è sempre costretti a ripetere le stesse cose giorno dopo giorno.
reda79
Femmina
Numero di messaggi : 34
Età : 39
Località : como
Data d'iscrizione : 23.11.11

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Ven 07 Dic 2012, 16:21
Forse vi sfugge una cosa molto importante: la storia di questo Paese, in generale la storia dell'Africa. Hanno avuto decisamente un percorso differente dal nostro, ma soprattutto noi pretendiamo che essi in un centinaio d'anni arrivino a fare ciò che noi abbiamo impiegato millenni.Insomma, non vi pare di correre troppo? Ricordo che ad eccezione di alcuni popoli come il regno axum, non si hanno nemmeno fonti scritte della stra grande maggioranza dei popoli dell'africa sub sahariana in epoca pre-coloniale.Inoltre bisogna considerare le capacità adattive di un popolo nell'ambiente. I primi ominidi sono stati rinvenuti proprio in questa zona dell'Africa (gole di Olduvai), ma hanno migrato stanziandosi nel mediterraneo, luogo particolarmente favorevole per lo sviluppo della società. Non voglio fare lezioni di storia, ma è troppo importante questa componente, unita agli effeti pscicologici del colonialismo, per potere comprendere la loro cultura e di conseguenza come si comportano. Qualcuno fa l'esmpio delle strade: è vero che non si preoccupano di ripararle, ma è altrettanto vero che dietro a un "disinteresse" così importante si nasconde una fortissima mancanza di fiducia...un pò come gli italiani che evadono il fisco o meglio, che non vanno votare perchè ormai sono convinti che la situazione non cambierebbe comunque! Io sono appena ritornata dalla Repubblica democratica del Congo e ciò che mi ha più colpito è che le suore che gestiscono l'orfanotrofio da noi suupportato, non pregano nemmeno più per il loro Paese,ma per l'Italia che esca presto dalla crisi così i benefattori potranno continuare ad essere generosi come una volta. Quest'atteggiamento di massima sfiducia è il tipico atteggiamento che hanno molti africani che vivono in condizioni abbienti e che credono fermamente che non vale la pena far nulla!
avatar
black_mzungu
Agenzia con licenza regolare KWS
Agenzia con licenza regolare KWS
Maschio
Numero di messaggi : 1235
Età : 61
Località : Kenya: Nyali (Mombasa) dal 19.11.2012 - Italia: Sorrento
Occupazione/Hobby : Organizzazione di Safari nella Rift Valley
Umore : Stubborn!
Data d'iscrizione : 04.07.09

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

il Ven 07 Dic 2012, 17:56
Ciao reda, non è la prima volta che una popolazione di tipo "primitivo" (non vi sentite offesi se uso questo termine, non è un uso razziale) si trova a contatto con una civiltà più avanzata. Il gap teconologico è sempre stato colmato in tempi rapidi mentre quello culturale si è quasi sempre risolto in uno scontro in cui la parte "primitiva" ha perso la battaglia (americani/pellerossa, australiani/aborigeni ecc.) Ciò di cui parli, una rassegnazione ancestrale ad eventi al di fuori della propria responsabilità, esiste ma non nel senso che tu vuoi dare. Bisogna capire che l'africano medio ha personalità altamente egoistica in cui egli in primis e la propria famiglia dopo, sono al centro dei propri interessi e tutto ciò che accade al di fuori è solo parte del mondo esterno, mondo che egli usa per soddisfare i propri bisogni ma che è al di fuori delle sue responsabilità. Queste sono mie personali supposizioni e mi accodo all'opinione di Fisi che cito testualmente: "Degli africani so poco e niente perchè dopo tanti anni ancora non li capisco."
Contenuto sponsorizzato

Re: Kenya A Watamu di che nazionalità sono i turisti in prevalenza??

Vedere l'argomento precedenteTorna in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum